Lungo la strada per Walung

imageWalung significa "villaggio dell'entroterra, distante da Leluh" ed e' il villaggio piu' caratteristico e tradizionale dell'isola. E' ancora un posto tranquillo dove il rumore della civiltà e' qualcosa di sconosciuto, e i turisti che lo conoscono sono ancora pochi. Il viaggio (in macchina o bicicletta) inizia a Utwe, su una strada sterrata, attraversando la giungla vergine piu' incontaminata dell'intero Pacifico.

image Walung e' isolata. non c'e' elettricita', non ci sono negozi e gli abitanti la preferiscono cosi'. Con la bicicletta o passeggiando si attraversa il "grande ponte", per ritrovarsi all'interno della foresta di mangrovieimage che costeggia il mare, arrivando infine alla spiaggia piu' bella e deliziosa di tutta Kosrae. Walung e' famosa per la piu' lunga spiaggia senza insediamento umano, un paradiso per gli uccelli.

Poco distante dal villaggio si trovano antiche rovine, che gli archeologi chiamano "Fortezza della solitudine" . Non ci sono purtroppo documenti storici al riguardo, imagene' la fortezza fa parte di quel patrimonio culturale basato sulla narrazione orale e tramandato di generazione in generazione, e questo ci fa pensare che le vicende svoltesi al tempo in cui la fortezza era abitata appartengano a una epoca molto remota, susseguitasi a un lungo periodo di abbandono e infine totalmente dimenticata, prima che i primi esploratori a mettere piede sull'isola se ne occupassero.

Senza l'elettricita' in Walung, i nativi cucinano con fuochi a legna.

imageLa cottura principale avviene su una griglia posizionata nella cucina. Il piatto tipico si chiama umm: il cibo (albero del pane in prevalenza) e' avvolto in foglie di banana e adagiato su pietre roventi.Il cibo viene cotto per diverse ore, ricoperto di volta in volta con altre foglie di banana e viene lasciato a stemperare nel succo della frutta. L'acqua potabile e' ottenuta da un impianto di recupero dell'acqua piovana. imageLa maggior parte degli abitanti di Walung vivono con la pesca e con il commercio delle banane e altri frutti spontanei dell'isola. Il pesce e la frutta sono trasportati a mezzo canoa nei mercati di Utwe o Tafunsak, un viaggio non proprio corto.

CoralWatch in Walung